Depurando il Futuro: L’Accordo Storico dell’UE per Pulire i Camion

Parlamento Europeo e Consiglio dell’UE per la depurazione dei camion.

Questo accordo rappresenta un consenso politico tra due delle istituzioni chiave dell’UE, il Parlamento Europeo e il Consiglio dell’UE. Questo indica un forte sostegno politico all’agenda di depurazione dei camion del trasporto su strada e fornisce un quadro legislativo chiaro per l’attuazione di misure concrete.

camión contaminando

 

Nuovi obiettivi per ridurre le emissioni

Viene stabilito un obiettivo ambizioso per ridurre le emissioni di CO2 dei veicoli pesanti, come camion e autobus. Questi obiettivi includono una riduzione del 45% entro il 2030, del 65% entro il 2035 e del 90% entro il 2040 rispetto al 2019, dimostrando un impegno continuo verso l’azione climatica a lungo termine. Oltre agli obiettivi stabiliti, è stato mantenuto un obiettivo di riduzione del 15% entro il 2025. Questo obiettivo aggiuntivo riflette l’urgenza di affrontare le emissioni di CO2 nel breve termine e si allinea agli sforzi per accelerare la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio. Questo riflette l’impegno dell’Unione Europea (UE) nei confronti della depurazione del settore dei trasporti su strada.

Secondo il patto, viene stabilito un obiettivo di riduzione delle emissioni del 7,5% per i rimorchi e del 10% per i semirimorchi a partire dal 2030.

Campo di validità della normativa

Si è concordato di estendere il campo di applicazione del Regolamento per includere quasi tutti i veicoli pesanti nuovi con emissioni di CO2 certificate. Questa estensione garantisce che una gamma più ampia di veicoli sia soggetta a obiettivi di riduzione delle emissioni.

Si sono stabilite esenzioni dal rispetto degli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 per alcuni casi specifici. Queste esenzioni saranno applicate a:

  • Piccoli produttori e veicoli utilizzati per scopi minerari, forestali e agricoli.
  • Veicoli destinati alle forze armate e ai servizi antincendio.
  • Veicoli destinati alla protezione civile, all’ordine pubblico e all’assistenza medica.

Disposizione per la valutazione della depurazione dei camion

La commissione condurrà una revisione dell’efficacia e dell’impatto del regolamento modificato sugli obiettivi menzionati nel 2027. Questa revisione fornirà un’opportunità per valutare il progresso verso gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 e determinare se sono necessari ulteriori aggiustamenti per raggiungere tali obiettivi. Inoltre, verrà esaminato il ruolo di una metodologia per registrare veicoli pesanti che funzionano esclusivamente con carburanti neutri per il CO2. Questo includerebbe la valutazione di come sia possibile contabilizzare e registrare adeguatamente le emissioni dei veicoli che utilizzano carburanti neutri per il CO2.

 

 

Torna in alto
¿Te podemos ayudar en algo?